CalcioPremier League

5 fra le migliori finali nella storia della FA Cup

Maggio 13, 2022

Sabato 14 maggio alle 17.45 italiane, si gioca la finale di FA Cup a Wembley fra Liverpool e Chelsea.

La FA Cup è una delle grandi esclusive di Unibet TV, che trasmette in live streaming tutte le partite della competizione più antica del mondo, fino alla finalissima di Wembley. Unibet segue l’evento anche con scommesse sportive live sulla finale di FA Cup, in modo che avrai la possibilità di decidere tu quando piazzare la tua scommessa preferita.

banner scommesse
Dal 1872 ad oggi, ci sono state tante finali memorabili della Coppa d’Inghilterra. Ne abbiamo scelte 5 che, per un motivo o per l’altro, hanno lasciato un segno nella storia:

 

Blackpool-Bolton Wanderers 4-3, finale FA Cup 1953

E’ quella che viene ricordata come la “finale di Stanley Matthews”, il grandissimo campione del calcio inglese che giocò fino a 50 anni!

Matthews in quel periodo difendeva i colori del Blackpool, ma nella stessa squadra c’era anche Stan Mortensen, già in gol contro l’Italia a Torino nel 4-0 rifilato agli Azzurri nel 1948, e autore di una tripletta in quella storica finale.

Matthews era il giocatore più famoso del Blackpool e di tutta l’Inghilterra allora, e i suoi dribbling e la sua presenza fecero sì che questa sarà ricordata come la sua finale, ma la tripletta di Mortensen fu assolutamente decisiva per la vittoria contro il Bolton Wanderers.

 

Arsenal-Manchester United 3-2, finale FA Cup 1979

Fu una delle finali più belle, con l’Arsenal in vantaggio per 2-0 nel primo tempo, e il Manchester United che riuscì a pareggiarla in due minuti fra l’86’ e l’88’.

Ormai tutti si aspettavano i supplementari e un possibile replay qualche giorno dopo, ma Frank Stapleton non era d’accordo, e all’89’ segnò il gol decisivo per i Gunners.

Una partita spettacolare, che tenne con il fiato sospeso il pubblico di Wembley e tutti coloro che seguivano la finale incollati alla TV. Nell’Arsenal giocava a centrocampo Liam Brady, che nel 1980 si trasferì poi in Italia per giocare con la Juve.

Guarda la finale di FA Cup

 

Manchester United-Everton 1-0, finale FA Cup 1985

In sé e per sé non fu una gran finale, e il Manchester United allenato da Ron Atkinson riuscì a vincerla per 1-0 con un gol di Whiteside nei tempi supplementari.

Quella finale sarà ricordata per sempre però, perché al 78’ venne espulso Kevin Moran, centrale difensivo irlandese del Manchester United, e quella fu la prima espulsione nella storia in una finale di FA Cup.

Da ricordare quindi anche il nome dell’arbitro, Peter Willis, protagonista del primo cartellino rosso sventolato in una finale di Coppa d’Inghilterra.

 

Wimbledon-Liverpool 1-0, finale FA Cup 1988

Una delle finali più iconiche e una delle vittorie più incredibili.

Il piccolo Wimbledon, che solo pochi anni prima giocava in Quarta Divisione, e che venne ribattezzato “Crazy Gang”, per la follia e la capacità di prendersi poco sul serio dentro e fuori dal campo di alcuni suoi giocatori, vinse per 1-0 contro il fortissimo Liverpool, segnando nell’albo d’oro della coppa una delle vittorie più inaspettate alla vigilia della finale.

Il gol decisivo lo realizzò di testa Lawrie Sanchez, ma fu grande protagonista anche il portiere dei Dons, Dave Beasant, che quel sabato pomeriggio parò di tutto, compreso un rigore all’attaccante del Liverpool John Aldridge.

 

Chelsea-Middlesbrough 2-0, finale FA Cup 1997

Per la prima volta a Wembley, si affrontano squadre con giocatori italiani in entrambi gli schieramenti.
Nel Chelsea giocano Gianluca Vialli e Roberto Di Matteo, e i Blues sono allenati da Ruud Gullit, vecchia conoscenza della Serie A. Nel Middlesbrough gioca “Penna BiancaFabrizio Ravanelli, vero trascinatore del Boro.

Vince il Chelsea per 2-0 grazie alle reti di Di Matteo e Newton. Nella stessa stagione il Middlesborugh aveva perso anche la finale di Coppa di Lega, e al termine della Premier League retrocederà nel Championship.

Vai alle quote della finale