CalcioEuropa League

Europa League 2020/21: i pronostici sulle partite delle italiane!

Ottobre 21, 2020

Dopo la ripresa della Champions, giovedì torna anche l’Europa League 2020/21, con 3 squadre italiane pronte a dare battaglia per la vittoria finale!

Arsenal, Tottenham, Bayer Leverkusen, Leicester City, sono serie candidate alla vittoria finale, ma Roma, Napoli e Milan possono dire la loro, e già dalle prime uscite dei gironi, possono ottenere risultati importanti.

A febbraio arriveranno poi anche le “retrocesse” dalla Champions per la fase ad eliminazione diretta, e a quel punto potrebbe iniziare tutta un’altra competizione, ma per ora l’obiettivo delle italiane è quello di capeggiare i loro gruppi.

Andiamo quindi ad analizzare le 3 partite di giovedì delle squadre italiane…

 

 

Gioca con la Multipla assicurata!

 

 

Young Boys-Roma, giovedì 22 ottobre 2020 h. 18.55 italiane

 

Pronostico: Edin Dzeko primo marcatore a 5.00

 

Young Boys e Roma non si sono mai affrontate nelle coppe europee, ma gli svizzeri hanno vinto 4 delle 6 partite giocate contro squadre italiane, e l’ultimo scalpo dei bernesi è sicuramente di valore, visto che nei gironi di Champions League 2018/19, lo Young Boys ha battuto in casa per 2-1 la Juventus.

Lo Young Boys però non ha raggiunto la fase ad eliminazione diretta in nessuna delle sue ultime 3 partecipazioni in Europa League, mentre la Roma è sempre uscita agli ottavi nelle ultime 3 partecipazioni nella seconda competizione europea per club dell’UEFA.

Edin Dzeko ha segnato 11 reti in 16 partite giocate in Europa League con i giallorossi, compresi 8 gol segnati in 10 partite della fase a gruppi.

 

 

Napoli-AZ Alkmaar, giovedì 22 ottobre 2020, h.18.55

 

Pronostico: Primo tempo/finale: Napoli-Napoli

Le due squadre non si sono mai affrontate in Europa, e gli olandesi arriveranno a Napoli fortemente rimaneggiati, visto che hanno registrato 13 positivi al COVID-19, e arriveranno in Campania solo con 17 giocatori disponibili.

Il Napoli ha vinto solo una volta nelle ultime 7 uscite nelle coppe contro squadre olandesi- 3-1 contro il Feyenoord nella fase a gruppi della Champions 2017/18. I partenopei hanno però vinto tutti gli ultimi 7 incontri disputati nella fase a gruppi di Europa League e, viste le tante assenze fra gli avversari ma non solo per questo, partono decisamente favoriti anche in questa prima partita del girone.

 

 

Celtic-Milan, giovedì 22 ottobre 2020 h. 21.00 italiane

 

Pronostico: Under 2.5 a 1.89

 

Milan e Celtic sono due grandi storiche d’Europa, e si sono già affrontate 10 volte nelle competizioni europee, ma sempre in Coppa Campioni/Champions League. I biancoverdi hanno vinto solo una volta in passato contro i rossoneri- 2-1 a Glasgow nell’ottobre 2007.

Il Milan ha vinto gli ultimi 3 confronti diretti con il Celtic, con una differenza reti complessiva di 6-0. I rossoneri però hanno vinto solo una delle ultime 4 partite giocate in Europa League, e hanno subìto 2 o più gol in 3 di queste ultime 4 uscite.

Il Celtic ha vinto le ultime 4 partite di Europa League giocate in casa, ma arriva dalla sconfitta nel derby al Celtic Park contro i Rangers (0-2), mentre il Milan ha vinto sabato il derby della Madonnina per 2-1.

L’assenza di Calhanoglu potrebbe pesare per Pioli, ma i rossoneri partono comunque favoriti, in una partita comunque dove dovrebbero esserci pochi gol.