gol più bello
Calcio

I 5 gol più belli della storia del calcio +【Video】

Febbraio 2, 2022

E’ sempre difficile individuare quali sono stati i gol più belli della storia del calcio, anche perché molti gol splendidi sono stati realizzati quando ancora non c’era la televisione, e ad oggi quelle reti ci vengono solo raccontate, ma non potremo mai prenderne visione.

I gol più belli della storia del calcio

Di seguito abbiamo scelto i 5 migliori gol mai realizzati nella storia del calcio, a nostro insindacabile e soggettivo giudizio.

1) Diego Armando Maradona contro l’Inghilterra

Partita: Argentina-Inghilterra 2-1, quarti di finale Mondiale 1986

Dovevamo per forza partire da quello che è stato definito il “gol del secolo”, quello realizzato da Maradona a Mexico ’86.

Quel giorno di gol Diego ne realizzò ben due, ma il primo fu la celebre “mano de dios”, capolavoro di furbizia e astuzia ma non certo un bel gol, mentre il secondo ci racconta in immagini cos’è stato Maradona. Un genio, un funambolo, un trascinatore, capace di prendere palla a metà campo, far fuori mezza squadra inglese, dribblare il portiere Shilton, prima di depositare la palla in rete.

Nel 1986 Dego Armando Maradona trascinerà la nazionale argentina alla conquista del Mondiale.

2) Marco Van Basten contro l’URSS

Partita: (Olanda-URSS 2-0, finale Europei 1988)

In quegli anni il “cigno di Utrecht” aveva già problemi seri alla caviglia maledetta che lo costringerà a un ritiro anticipato nel 1995, e infatti la stagione 1987/88, Marco la saltò quasi tutta con il Milan.

Si presentò però agli Europei agli ordini di Michels, anche se inizialmente partì dalla panchina.

Tempo della finale però, a suon di gol, Van Basten era diventato un titolare e, dopo il gol di testa di Gullit che sbloccò la finale, fu Van Besten a raddoppiare con uno splendido destro al volo dal limite dell’area da posizione decentrata.

Il portiere sovietico Dasaev è battuto, l’Olanda vince il suo primo- e finora unico- trofeo internazionale, e Van Basten entra nella leggenda del calcio mondiale.

3) Zinedine Zidane contro il Bayer

Partita: Real Madrid-Bayer Leverkusen 2-1, finale Champions League 2001/02

Zidane è stato un campione assoluto, uno spettacolo da guardare dagli spalti per la sua classe sopraffina.

E’ il francese a decidere la finale di Champions nel 2002, grazie a un tiro al volo dal fuori area che è un capolavoro di coordinazione a balistica.

Zidane sarà ricordato anche per altri gol e colpi ad effetto- e anche per la testata a Materazzi nella finale dei Mondiali 2006- ma quello segnato quella sera a Glasgow rimane una perla assoluta.

4) Pelè contro la Svezia

Partita: Svezia-Brasile 2-5, finale Mondiali 1958

E’ la finale che fa conoscere al mondo il talento di Pelè.

Un ragazzo non ancora maggiorenne che si presenta in Svezia con la nazionale brasiliana, e segna due gol in finale.

Il primo è un gioiello assoluto: stop di petto su cross dalla sinistra, un avversario saltato con un sombrero, e tiro al volo che si insacca in rete.

Il secondo gol sarà altrettanto bello, visto che Pelè stacca di testa in controtempo, e realizzerà la rete che concluderà la partita sul 5-2 finale.

5) Ronaldo Nazairo da Lima

Partita: Compostela-Barcellona 1-5, Liga 1996/97

Ronaldo il Fenomeno, nei primi anni della sua carriera, era un concentrato di forza e velocità, oltre che di tecnica ovviamente.

In questo gol segnato nel suo unico anno a Barcellona c’è tutto questo. Ronaldo vince un contrasto a metà campo e avanza a velocità folle verso l’area avversaria, e intanto dribbla avversari uno dopo l’altro come birilli.

Ronaldo ne realizzerà altri di questo tipo, ma questo sarà il gol che lo farà conoscere in tutta Europa. Alla fine di quella stagione, l’Inter di Moratti riuscirà a portarlo in Italia per fargli vestire i colori nerazzurri.

Vediamo altri articoli che ti potrebbero interessare: