Stadio Qatar
CalcioMondiali

La guida per i Mondiali 2022: tutto quello da sapere

Ottobre 27, 2022

Dove si giocherà il Campionato Mondiale di calcio?

Il Mondiale di calcio 2022 si giocherà in Qatar fra il 20 novembre e il 18 dicembre. Sarà la prima volta che un paese del Medioriente ospiterà la fase finale di un Mondiale, e visto il caldo proibitivo in questa parte del mondo durante l’estate, sarà anche il primo Mondiale che si giocherà in inverno.

Ci sono state molte polemiche sull’assegnazione del Mondiale al Qatar, sia per le tangenti pagate per avere il torneo, sia perché il Qatar non può certo essere definito un Paese con una grande tradizione calcistica. Nonostante tutto, il Qatar ha investito miliardi di euro in infrastrutture, e ora è pronto ad organizzare l’evento in modo spettacolare.

Se parliamo di scommesse riguardanti i Mondiali, dobbiamo tenere in considerazione le temperature molto alte e afose durante cui si giocheranno le partite. Il Mondiale però per la prima volta interromperà la stagione dei club a metà, così che molti giocatori non arriveranno al torneo a fine stagione, ma nel pieno della stessa, quindi con livelli di forma presumibilmente ancora eccellenti.

Tenendo a mente tutto ciò, potete dare un’occhiata a chi sarà il miglior marcatore dei Mondiali 2022.

Geograficamente parlando, il Qatar è un piccolo paese del Medioriente situato sulla costa della penisola araba. E’ bagnato dal Golfo Persico, e confina a sud con l’Arabia Saudita, un altro paese che si è qualificato ai Mondiali 2022.

Un suggerimento per una scommessa fuori dal comune, può essere quello di puntare su una vittoria del Mondiale da parte del Qatar, dato a 301.00, oppure sull’Arabia Saudita (501.00), sperando che le condizioni climatiche favoriscano queste nazionali.

Vedi le quote Mondiali

Chi ha vinto gli ultimi Mondiali di calcio?

I campioni del mondo in carica sono i francesi, che hanno vinto il Mondiale in Russia nel 2018. Didier Deschamps è stato bravo a far coesistere assieme tutte le stelle della Francia, ed è diventata la terza persona al mondo a vincere un Mondiale sia da calciatore che da allenatore.

Squadra Confederazione Numero Mondiali vinti Secondo posto Terzo Posto Edizioni Vincenti
 Brasile CONMEBOL 5 2 2 1958, 1962, 1970, 1994 e 2002
 Germania UEFA 4 4 4 1954, 1974, 1990 e 2014
 Italia UEFA 4 2 1 1934, 1938, 1982 e 2006
 Argentina CONMEBOL 2 3 1978 e 1986
 Francia UEFA 2 1 2 1998 e 2018

Le stelle francesi che hanno vinto il Mondiale comprendevano il portiere e capitano Hugo Lloris, il difensore Rapahel Varane, i centrocampisti N’golo Kantè e Paul Pogba, e in attacco due pezzi da novanta come Kylian Mbappè e Antoine Griezmann. Se a questi aggiungiamo Karim Benzema, che da poco è tornato in nazionale, capiamo perché la Francia è una delle principali favorite anche ai Mondiali 2022.

Nella corsa verso il trionfo nel 2018, la Francia ha battuto l’Argentina agli ottavi in una partita molto spettacolare, vinta dai Galletti per 4-3. Nei quarti i francesi si sono poi sbarazzati più agevolmente dell’Uruguay per 2-0, mentre in semifinale hanno faticato di più a battere il Belgio per 1-0. La finale con la Croazia è stata vinta per 4-2, e ha messo in mostra tutta la qualità della Francia, che si laureata campione del mondo per la seconda volta nella storia.

Puoi scommettere sulla Francia campione ai Mondiali 2022 ad una quota di 7.50 con Unibet.

Quali sono le squadre qualificate ai Mondiali 2022?

Sono 32 le nazionali che si sono qualificate per i Mondiali 2022. Tranne i padroni di casa che si sono qualificati automaticamente come organizzatori, tutte le altre nazionali hanno dovuto passare dalle qualificazioni.

La lista completa delle squadre, e i gruppi della prima fase dei Mondiali, sono i seguenti:

  • Gruppo A: Qatar, Ecuador, Senegal, Olanda
  • Gruppo B: Inghilterra, Iran, USA, Galles
  • Gruppo C: Argentina, Arabia Saudita, Messico, Polonia
  • Gruppo D: Francia, Australia, Danimarca, Tunisia
  • Gruppo E: Spagna, Costa Rica, Germania, Giappone
  • Gruppo F: Belgio, Canada, Marocco, Croazia
  • Gruppo G: Brasile, Serbia, Svizzera, Camerun
  • Gruppo H: Portogallo, Ghana, Uruguay, Corea del Sud

Il nome più importante che manca a questo elenco è quello dell’Italia. I campioni d’Europa sono stati sopravanzanti nel gruppo di qualificazione dalla Svizzera, e poi hanno perso il playoff in casa con la Macedonia del Nord. Nonostante in quella partita giocata a Palermo l’Italia ha tenuto il controllo della partita, il gol allo scadere di Alexandar Trajkovski ha eliminato clamorosamente gli Azzurri. Altre nazionali di valore che non si sono qualificate sono Norvegia, Svezia, Colombia, Cile, Nigeria e Costa d’Avorio.

Quando si giocano i Mondiali 2022?

Il Mondiale di calcio del 2022 comincia il 20 novembre come data d’inizio del torneo con la partita Qatar-Ecuador. La finale è prevista per domenica 18 dicembre 2022.

Come scommettere sui Mondiali 2022

Con Unibet, potrai scommettere su tutte le partite dei Mondiali, sia pre-match che live. Una grande selezione di quote sarà presente sul sito prima di ogni partita, e sono sempre disponibili anche le quote antepost, che ti danno la possibilità di scommettere su chi vincerà uno dei gruppi, oppure la Coppa del Mondo.

Oltre a poter giocare sulla squadra vincente, potrai anche valutare se entrambe le squadre andranno o no a rete, OVER e Under e la doppia chance. In più, si potrà giocare sul risultato di primo tempo/finale, sui marcatori, su quante saranno le ammonizioni, oltre che con il mercato degli handicap.

Ovviamente, oltre che sulle singole, si potrà giocare anche con le doppie, le triple, potrai decidere tu su quante partite giocare, tenendo in considerazione che, durante la prima fase, si arriverà a giocare fino a 4 partite al giorno!

In riferimento alle scommesse sui Mondiali 2022, con Unibet poi potrai anche controllare una serie di interessanti statistiche su ogni partita. Queste comprendono ad esempio i testa a testa fra le squadre, lo stato di forma recente, le probabili formazioni, e le statistiche sui singoli giocatori. Una volta che l’incontro sarà iniziato, con il live potremo scommettere sul numero di cartellini, il numero di calci d’angolo, quanti tiri realizzerà una squadra, oltre ovviamente a quanti gol verranno segnati.

Vedi le quote Mondiali