CalcioMondiali

Italia-Spagna: 4 sfide che hanno segnato la storia

Dicembre 7, 2020

Giovedì scorso sono stati effettuati i sorteggi per le finali di Nations League che si disputeranno in Italia nell'ottobre 2021.

L'Italia di Mancini sfiderà a Milano la Spagna, mentre a Torino se la vedranno due big come Belgio e Francia. Seguiranno poi finale per il terzo e primo posto.

Le sfide fra italiani e spagnoli sono state spesso combattute, e alcune di queste partite sono entrate nella storia...

 

Italia-Spagna 1-0, fase a gruppi Europeo 1988

L'Italia di Vicini era arrivata all'Europeo come outsider, ma le intenzioni degli Azzurri furono subito chiare fin dalla prima uscita pareggiata con i padroni di casa della Germania Ovest (1-1). La seconda uscita con gli spagnoli era già decisiva, e a Stoccarda si giocò una sfida dura e combattuta. A risolverla fu uno splendido gol di Vialli  a metà della ripresa, che ci diede la vittoria e ci consentì di arrivare in semifinale dopo aver battuto la Danimarca per 2-0 nell'ultima partita del gruppo.

Sfortunatamente l'Italia si fermò poi in semifinale contro la fortissima Unione Sovietica del Colonnello Lobanovsky, che ha sua volta perse la finale con l'Olanda.

 

Italia-Spagna 2-1, quarti di finale Mondiale 1994

L'Italia di Sacchi inizia male il Mondiale americano- sconfitta 1-0 con l'Irlanda- ma poi a poco a poco si riprende e a fatica arriva fino ai quarti dove trova le Furie Rosse.

Dopo il vantaggio realizzato da Dino Baggio, l'Italia arretra e fatica e subisce il pareggio spagnolo con Caminero. A due minuti dalla fine però, ci pensa l'altro Baggio, Roberto, a dribblare Zubizzareta e segnare il gol che ci porta in semifinale.

Nel finale di partita brutto episodio, con Tassotti che rifila una gomitata sul volto di Luis Enrique, ma l'arbitro e il guardalinee non vedono l'episodio. Lo spagnolo si dispererà correndo tutto sanguinante per il campo, e Tassotti verrà successivamente squalificato per 8 giornate.

L'Italia di Sacchi, dopo aver battuto sempre per 2-1 la Bulgaria in semifinale, accede alla finale, dove verrà superata solo ai rigori dal Brasile.

 

Spagna-Italia 4-0, finale Europeo 2012

Di Natale ci aveva illuso nella fase a gironi, portandoci in vantaggio contro gli spagnoli, campioni d'Europa in carica, prima che Fabregas ristabilisse le distanze.

Le due nazionali si ritroveranno poi in finale, ma qui la Spagna dominerà dall'inizio alla fine, distruggendo l'Italia di Prandelli per 4-0. Quella è una Spagna fortissima però che, dopo aver vinto l'Europeo nel 2008 e il Mondiale nel 2010, si assicurerà ancora il titolo europeo in Polonia e Ucraina.

 

Italia-Spagna 2-0, ottavi di finale Europeo 2016

Insime a quella col Belgio alla prima giornata di Euro 2016, è forse la miglior partita degli Azzurri con Antonio Conte in panchina.

L'Italia segna con Chiellini alla mezz'ora, lascia il possesso agli spagnoli, ma è sempre pericolossima in ripartenza. Le occasioni per gli Azzurri fioccano, e sarà Pellè a chiudere la partita a tempo scaduto.

Mitica l'esultanza di Conte in panchina al secondo gol azzurro, quello che diede accesso alle semifinali.