CalcioLigue 1

Ligue1: Paris Saint-Germain in “pole” per il titolo 2020

Agosto 9, 2019

Si riparte questa sera con l'anticipo (dalle ore 20.45) "AS Monaco-Lyon FR", primo "spareggio" tra big della Ligue1, massimo campionato di calcio francese. La precedente stagione si è chiusa con la vittoria scontata (la sesta negli ultimi sette anni) del Paris Saint-Germain sul LOSC Lille (terzo il Lyon FR). Sedici punti di differenza proprio sul Lilla e 19 sugli avversari di sempre del Lione. 

Unica eccezione, in questa striscia vincente "targata" Parigi, la conquista del trofeo nazionale da parte del Monaco nel 2016/17. Nella stagione, che si apre ufficialmente stasera, il club di Mbappé-Cavani-Neymar è, ancora una volta, il favorito assoluto (almeno sulla carta). L'obiettivo è vincere il 9° trofeo della propria storia sportiva (entrando ufficialmente nella lista dei primi tre club più titolati di Francia). Attualmente la leadership è saldamente nelle mani del Saint-Etienne con 10 scudetti (anche se l'ultimo porta la data del 1980-81), davanti all'Olympique Marsiglia con 9. 

La qualità della "rosa" parigina è indiscutibile. Nel tradizionale "4-2-3-1"del Paris Saint-Germain troviamo Edinson Cavani come prima punta, sostenuto dietro da "top player" del livello di Di Maria, Neymar Jr. Mbappé. A centrocampo la coppia Verratti (sempre più fondamentale nella "regia" della squadra)-Gueye. In difesa Thiago Silva sarà affiancato da Marquinhos e dal binomio Meunier-Bernat sulle fasce (in porta Aerola dopo il "divorzio" con Gigi Buffon, rientrato a sorpresa alla Juve). Pur considerando la possibile "uscita" di Neymar, che spinge per volare in Spagna, alla corte del Barcellona (servono però 300 milioni di euro ai catalani) o del Madrid (come seconda scelta), non si vede, all'orizzonte, chi possa concretamente contrastare la "corazzata" parigina. Lyon FR, Marsiglia e Monaco, sono gli "avversari" titolati di sempre, ma le rose, seppure di qualità, non raggiungono il livello di eccellenza del Paris Saint-Germain. Discorso a parte merita la "sorpresa" del precedente campionato: il LOSC Lille. Nella parte finale del campionato transalpino, infatti, ha mostrato di poter superare i campioni di Francia, ma serve maggiore costanza, in termini di performance, in un fortmat calcistico così competitivo. 

 

Su Unibet puoi seguire, in questa nuova stagione, tutti i match della Ligue1 francese.

 

 

I match e le quote Unibet della 1a giornata Ligue1 2019/20

 

Si parte questa sera con "AS Monaco-Lyon FR" (a partire dalle ore 20.45): segno "1" a 2.95, pareggio a 3.45, segno 2 a 2.35;

Sabato 10 agosto:

° Olympique Marsiglia-Reims (ore 17.30): segno "1" a 1.65, pareggio a 3.70, segno "2" a 5.70;

° Angers-Bordeaux (ore 20.00): segno "1" a 2.30, pareggio a 3.20, segno "2" a 3.30;

° Brest-Toulouse (ore 20.00): segno "1" a 2.40, pareggio a 3.20, segno "2" a 3.10;

° Dijon-Saint-Etienne (ore 20.00): segno "1" a 3.65, pareggio a 3.30, segno "2" a 2.10;

° Montpellier-Rennes (ore 20.00): segno "1" a 2.30, pareggio a 3.20, segno "2" a 3.30;

° Nizza-Amiens (ore 20.00): segno "1" a 2.20; pareggio a 2.95 e segno "2" a 3.80;

Domenica 11 agosto:

° LOSC Lille-Nantes (ore 15.00): segno "1" a 1.95, pareggio a 3.15, segno "2" a 4.40;

° Strasburgo-Metz (ore 17.00): segno "1" a 2.05, pareggio a 3.20, segno "2" a 3.95;

La 1a giornata della Ligue1 si chiuderà con il match, a partire dalle ore 21.00Paris Saint-Germain-Nimes Olympique (Unibet propone, per questa gara, il "live streaming" e il commento in lingua italiana): segno "1", per i campioni di Francia, a 1.11, pareggio 9.60, segno "2" a 21.00

 

Puoi seguire le migliori quote "live" Unibet collegandoti alla sezione Scommesse Sportive!

 

Registrati per accedere a Unibet TV