CalcioMondiali

Mondiale calcio (F): USA-OIanda. Americane concentrate sul “bis”, Oranje outsider.

Luglio 7, 2019

Olanda alla 1a finale, gli Stati Uniti alla 5a (già 3 volte vincitrice del titolo iridato). Campionesse d’Europa opposte alle iridate in carica. E’ la sintesi di questo super match molto atteso nel movimento del calcio femminile. Usa-Olanda, finale 1°-2° posto Mondiale, si gioca oggi pomeriggio alle 17.00 allo stade de Lyon.

L’Olanda ha vinto il girone “E” del Mondiale (3 vittorie su 3: 6 gol fatti e 2 subiti). Gli Stati Uniti hanno dominato il girone “F”: 3 vittorie su 3, con 18 reti realizzate (di cui 13 solo alla Thailandia) e zero subite. Le americane hanno superato successivamente Spagna, Francia e Inghilterra, sempre con il risultato di 2-1. Le Oranje hanno raggiunto questa storica finale vincendo contro Giappone, Italia (per 2-0 nei quarti) e Svezia. 

 

Unibet propone la vittoria degli USA (“favorite” per il successo finale), a 1.44, il pareggio a 4.40, la vittoria dell’Olanda a 7.50

 

Segui "live" la partita e divertiti a giocare su Unibet le quote calcio del Mondiale femminile!

 

 

 

Le probabili formazioni 

 

USA (4-3-3): Naeher; O'Hara, Dahlkemper, Sauerbrunn, Dunn; Ertz, Mewis, Lavelle; Heath, Morgan, Rapinoe. – Ct: Jill Ellis.

OLANDA (4-3-3): Van Veenendaal; Van Lunteren, Van der Gragt, Bloodworth, Van Dongen; Groenen, Van de Donk, Spitse; Van de Sanden, Miedema, Martens. – Ct: Sarina Wiegman.

 

Come giocheranno

 

Le “stelle” della finale 2019 sono la statunitense Alex Morgan (6 gol in 5 partite) e l’oranje Lieke Martens (2 reti). La prima gioca centravanti con gli Orlando Pride (guadagna 400 mila euro a stagione: è la calciatrice più pagata al mondo); la seconda, eletta migliore giocatrice worldwide 2 anni fa dalla FIFA, guadagna 200 mila euro nel Barcellona femminile

Le due formazioni giocheranno a “specchio” con il modulo 4-3-3. Gli USA presentano un tridente composto da Heath, Morgan e Rapinoe. La coppia Morgan-Rapinoe ha segnato ben 11 reti. Le Oranje si affidano al tridente Van de Sanden- Miedema-Martens (queste ultime 2 calciatrici hanno segnato insieme 5 gol). 

 

Primo marcatore incontro

 

Per Unibet l’attaccante a stelle e strisce Alex Morgan è il “primo marcatore incontro” da seguire (quota a 4.60). Dietro le compagne di squadra Carli Lloyd (4.70) e Tobin Heath (4.70). Nell’Olanda occhi puntati su Vivianne Miedema (10.50). Sul podio Oranje anche Ellen Jansen (11.50) e la “stella” Lieke Martens (12.50). Ulteriori opzioni: Autogol a 16.00, Nessun gol realizzato a 11.50, Qualsiasi altro giocatore a 2.50

 

 

Le quote di Unibet

 

Unibet propone per questa finale mondiale più di 116 opzioni di gioco e di divertimento.

 

> Totale Gol: Over 2.5 a 1.84. Sul fronte “Under” lo 0.5 è pagato un interessante 11.50, l’1.5 è in area 3.75;

> Entrambe le squadre a segno: Sì gol a 2.06, No gol a 1.73;

> Doppia Chance compresa tra 1.09 (segno “1X”) e 2.88 (segno “X2”); 

> Risultati esatti con quote tutte da seguire: 1-0 per gli USA (F) (quota 6.40), 2-0 a 6.50, mentre il 3-0 è pagato 9.00. Pareggio a reti inviolate a 11.50, 2-2 a 18.00. La vittoria dell’Olanda (F) (per 0-1) è pagata 16.00, lo 0-2 è in area 36.00. Lo 0-3 è pagato con la quota di 121.00;

> Quote record per le “goleade”: 4-4 a 301.00, 3-4 per le “oranje” a 301.00; “altro risultato” ad un interessante 17.00;

> Primo tempo/Finale: USA F/USA F a 2.07, USA/Pareggio a 17.00, USA F/Olanda F a 61.00; Olanda F/USA F a 23.00, Olanda F/Pareggio a 18.00, Olanda F/Olanda F a 12.50;

> Usa (F) vince ed entrambe le squadre a segno (Gol/No gol): Sì gol a 3.50;

> Olanda (F) vince ed entrambe le squadre a segno (Gol/No gol): Sì gol a 14.00

> Pareggio ed entrambe le squadre a segno (Gol/No gol): Sì a 6.00;

> Entrambe le squadre a segno in entrambi i tempi (Gol/No Gol): Sì a 19.00.

 

 

Match Insights/Statistiche

 

Le due squadre, dal 2013 ad oggi, si sono affrontare solo 2 volte, con altrettante vittorie degli USA per 3-1, sia in casa che in trasferta (la prima nel 2013, la seconda nel 2016). Entrambe le squadre si presentano con un record di tutto rispetto: 6 vittorie negli ultimi 6 incontri. Gli USA, in generale, non perdono da 15 incontri (di cui 12 vittorie), l’Olanda presenta una striscia vincente di 10 partite. Entrambe presentano uno "stato di forma" pari al 100%. 

 

 

Per vedere le migliori quote "live" Unibet vai alla sezione Scommesse Sportive!

 

Registrati per accedere a Unibet TV