CiclismoGiro d'Italia

Ciclismo: sei campioni a caccia del Giro d’Italia 2019

Maggio 10, 2019

Parte domani (sabato 11 maggio) per concludersi all'Arena di Verona il prossimo 2 giugno, l'edizione n.102 del Giro d'Italia, la kermesse di ciclismo più conosciuta nel nostro Paese. La popolare corsa a tappe (su strada) si snoderà tra NordCentro e Sud (anche se il Mezzogiorno è "toccato" marginalmente) per 21 prove. Restano escluse quest'anno le isole (Sicilia e Sardegna).

In totale 3.578 chilometri, di cui 59 a cronometro. Si preannuncia un percorso molto duro. Le prove decisive di montagna sono praticamente tutte nella seconda parte del Giro. Gli scalatori entreranno in azione non prima della 13ima tappa (da Pinerolo al lago Serrù). In totale, sono previsti 7 arrivi in salita. Nove le frazioni con chilometraggio superiore ai 200 km. 

Quest'anno la vittoria finale è, secondo molti analisti del settore, in un fazzoletto di 6 nomiSulla “lavagna” Unibet, è lo sloveno Primoz Roglic (si presenta con un stato di forma eccellente, dopo aver trionfato più volte nel Giro della Romandia). Dopo i forfait di Froome e Bernal (team INEOS) è il favorito assoluto per la conquista del trofeo 2019, con una quota di 2.65.

Un gradino più in basso, invece, l’olandese Tom Dumoulin del team Sunweb (3.50), il britannico Simon Yates del team Mitchelton-Scott (4.25), il messinese Vincenzo Nibali del team Bahrain-Merida (8.00) e il colombiano Miguel Angel Lopez leader di Astana Pro Team (10.00). Quote più alte, invece, per la possibile vittoria dello spagnolo Mikel Landa del team Movistar (21.00), di Jungels (51.00), di Geoghegan Hart (61.00), di Sivakov (61.00), di Sosa (67,00), Zakarin (71.00) o di Carapaz (81.00). Fuori dai giochi, ma anch'egli quotato, Marco Frapporti a  3001.00 del team Androni giocattoli-Sidermec (è la quota più alta proposta da Unibet). In casa Italia forte attenzione sul siciliano Nibali, che non vince da tempo, ma ha grande voglia di riscatto e il Giro lo potrebbe rilanciare anche nelle quotazioni per il Tour de France (2019).

 

Segui “live” su Unibet le quote Ciclismo più interessanti!

 

Unibet, come Official Sponsor della manifestazione, ha deciso di lanciare offerte imperdibili dedicate al primo grande Giro della stagione ciclistica.

 

Si tratta delle promozioni “Vincente della Competizione” e “Rimborso Scommessa“. Con la prima promozione, puntando 10 euro o più sul vincente della competizione, si riceverà una Scommessa Senza Rischio da 2 euro ogni volta che il ciclista scelto indosserà la maglia rosa durante le 21 tappe. Mentre con “Rimborso Scommessa”, Unibet ha deciso di dare l’opportunità di puntare 10 euro sul vincitore di giornata e se il ciclista scelto arriva secondo o terzo rimborsa con una scommessa senza rischio del valore di 10 euro.

 

 

Se ci sposta sull'analisi della "classifica a squadre" il trofeo dovrebbe essere concentrato in una "sfida" a quattro: Astana Pro Team (2.10), Movistar Team (4.50), Team INEOS (6.00) e Bahrain-Merida Pro Cycling Team (8.00). Sempre nel palinsesto Unibet per il Giro d'Italia 2019 sono da seguire le quote del "vincitore  tappa" (domani la prima parte, alle ore16.50, da Bologna con Simon Yates a 1.26 possibile vincitore), la "classifica giovani" (qui è favorito il colombiano Miguel Angel Lopez a 1.35) e la "classifica scalatori" (dove ancora il britannico Yates a 1.40 è il nome top da "superare"). 

Tra i team outsider per la vittoria finale c'è anche INEOS. La compagine britannica si presenta con una squadra ricca di giovani. Due di loro, in particolare, sono reduci dal “Tour of the Alps”, dove hanno ben figurato occupando le prime due piazze del podio: parliamo del russo Pavel Sivakov e del britannico Tao Geoghegan Hart. Saranno, mancando la coppia “senior” Egan Bernal-Gianni Moscon (oltre chiaramente al campione Chris Froome – vincitore del Giro 2018), i leader del team UK per la classifica finale.

Il logo di Unibet, in quanto “Official Sponsor” (per il secondo anno consecutivo), comparirà in più occasioni nelle varie tappe della corsa rosa: sarà riportato sul perimetro dell’hospitality village con logo nero su sfondo rosa; su un banner pubblicitario posizionato nell’area finale; su banner pubblicitari fissi posizionati vicino al traguardo e in terra subito dopo la linea del finish. Non solo, il logo Unibet sarà presente anche nella sezione sponsor, sul sito dell’evento. 

 

Per vedere le migliori quote "live" Unibet vai alla sezione Scommesse Sportive!