CiclismoTour De France

Tour 2019: si entra nella fase finale della “Grande Boucle”

Luglio 22, 2019

Si entra ufficialmente nella settimana finale della “Grande Boucle” (edizione n.106). Mancano infatti appena 6 prove su strada, prima di conoscere il nome del leader della classifica finale (sfilerà trionfalmente sui "Campi Elisi" di Parigi). In testa c’è ancora il francese Julian Alaphilippe (Deceuninck-Quick Step), che, nelle ultime due prove, ha mostrato una forma non particolarmente brillante, “punzecchiato” sia dal rivale transalpino Thibaut Pinot (quarto a +1’50’’), sia dal basco Mikel Landa (settimo a +4’54’’). In agguato, rispettivamente al secondo e terzo posto, Geraint Thomas (+1’35”) e Steven Kruijswijk (+1’50’’). Sono ancora lontani dalla vetta, ma pronti a scatenare, nelle prossime ore, la “bagarre” nel plotone. L'obiettivo è rosicchiare secondi preziosi, tappa dopo tappa. 

La 16ima tappa (martedì 23 luglio) è adatta soprattutto ai “velocisti”: in totale è un tracciato di 177km. Si parte e si arriva a Nimes (partenza alle ore 13.30; finale previsto attorno alle 17.37). Il tracciato è ondulato, ma non così difficile da “interpretare” per i big della "Grande Boucle". Se non ci saranno fughe studiate a tavolino, il finale è nel segno degli “sprinter”. In pole l’olandese Dylan Groenewegen (team Jumbo-Visma), ma è da tenere sotto controllo anche l’azzurro Elia Viviani (Deceuninck-Quick Step), che ha già vinto sul traguardo di Nancy. Proveranno sicuramente a cambiare il pronostico della corsa il tasmaniano Caleb Ewan (Lotto-Soudal) e lo slovacco Peter Sagan (Bora-hansgrohe), quest’ultimo molto vicino alla conquista della maglia della “classifica a punti”. Grande delusione, da parte degli addetti ai lavori, per il Team INEOS. Nonostante il secondo posto (provvisorio) di Thomas (nella foto centrale) e il settimo di Bernal, i corridori dell'ex team Sky non hanno mai dato la sensazione di potersela giocare fino in fondo per la vittoria finale. Ecco perchè, nonostante il primo posto di Alaphilippe (nella foto in primo piano), molti analisiti attendono il successo finale dell'altro transalpino, Pinot del team Groupama (ha dimostrato di essere pronto a scattare in ogni momento sui Pirenei). 

 

Classifica generale – Tour 2019

1) J. Alaphilippe (DQT) in 61h00'22'';

2) G. Thomas (INS) +1'35'';

3) S. Kruijswijk (TJV) +1'47'';

4) T. Pinot (GFC) +1'50'';

5) E. Bernal (INS) +2'02'';

6) E. Buchmann (BOH) +2'14'';

7) M. Landa Meana (MOV) +4'54'';

8) A. Valverde (MOV) +5'00'';

9) J. Fuglsang (AST) +5'27'';

10) R. Uran (EF1) +5'33''.

 

Su Unibet puoi seguire live le quote della 106ima edizione della Grande Boucle!

 

 

Le quote di Unibet

 

Vincente 16a tappa Tour2019

° Groenewegen, Dylan: quota a 2.60;

° Ewan, Caleb: 3.50;

° Viviani, Elia: 4.25;

° Sagan, Peter: 6.00.

 

Vincente Classifica Generale – Tour2019

° Pinot, Thibaud: quota a 2.15;

° Thomas, Gearint: 4.50;

° Alaphilippe, Julian: 5.00;

° Bernal, Egan: 5.50;

° Kruijswijk, Steven: 7.50;

 

Vincente Classifica a Squadre: 

° Movistar Team: quota a 1.02;

° Groupama team: 17.00;

° Team INEOS: 19.00;

° Trek-Segafredo team: 29.00.

 

Vincente Classifica a Punti

° Segan, Peter: quota a 1.02;

° Viviani, Elia: 15.00;

° Colbrelli, Sonny: 19.00.

 

 

Puoi seguire le quote "live" Unibet collegandoti alla sezione Scommesse Sportive!

 

Registrati per accedere a Unibet TV