atp finals
AtpTennis

ATP Finals 2021: lo spettacolo del tennis arriva a Torino

Novembre 12, 2021

Il grande tennis internazionale arriva in Italia, con le Nitto ATP Finals che dal 2021 al 2025 si disputeranno a Torino.

Parliamo della manifestazione più importante a livello ATP dopo i 4 tornei dello slam, e che ogni anno nel mese di novembre mette di fronte i migliori 8 tennisti nella classifica mondiale.
Si parte il 14 novembre con gli 8 campioni divisi in due gironi che si affronteranno con la formula del “round robin”, e i due primi classificati dei due gruppi si affronteranno nelle semifinali incrociate, per poi concludere con la finalissima che assegnerà il titolo 2021 (ultimo atto previsto per domenica 21 novembre).

 

La storia della ATP Finals

 

Il torneo si è disputato per la prima volta a Tokyo nel 1970, e da quella prima edizione nipponica fino al 1989, si è chiamato Masters Grand Prix. Dal 1990 al 1999 è stato denominato ATP World Tour Championship, mentre dal 2000 al 2009, si è parlato di Tennis Masters Cup. Poi ancora un cambio di denominazione in ATP World Tour Finals, fino ad arrivare all’attuale ATP Finals, versione introdotta nel 2017.

Le finali, dopo quella prima edizione a Tokyo, si sono disputate in quasi tutti gli angoli del pianeta, da Parigi, Barcellona, Boston, Melbourne, Stoccolma, Houston, New York, poi per nove anni in Germania tra Francoforte e Hannover, e poi ancora Lisbona, Sydney, Shanghai, un ritorno a Houston nel 2003 e 2004, ancora Shanghai, fino all’arrivo a Londra nel 2009, dove le ATP Finals si sono disputate fino al 2020. Ora, per 5 anni, le finali si disputeranno a Torino.
Per quanto riguarda il singolare (si disputa parallelamente anche un torneo di doppio) è Roger Federer con 6 trionfi il tennista ad aver vinto più volte le ATP Finals, seguito da Ivan Lendl, Pete Sampras e Novak Djokovic, tutti con 5 successi. Il tennista serbo quindi, che parte come favorito n° 1 nelle Finals di Torino (2.40), può raggiungere il campione svizzero nel numero di successi complessivi nelle ATP Finals.

Per quanto riguarda l’Italia, il prima tennista nostrano a partecipare alle ATP Finals fu Adriano Panatta nel 1975 a Stoccolma, seguito poi da Corrado Baruzzutti nel 1978 a New York, ma entrambi gli azzurri non riuscirono a vincere una singola partita nelle Finals. Ci è riuscito invece Matteo Berrettini nel 2019 a Londra- battuto Thiem- ma in precedenza vi erano riusciti anche Fognini e Bolelli nel torneo di doppio nel 2015.

 

I favoriti per le ATP Finals 2021

 

Gruppo Rosso: Daniil Medveved (RUS), Matteo Berrettini (ITA), Alexander Zverev (GER), Hubert Hurkacz (POL)

 

Non è andato benissimo il sorteggio per Berrettini (17.00), che se la dovrà vedere con Medvedev (3.00), con cui è in svantaggio per 0-2 nei precedenti, e con il russo che è il favorito per vincere questo raggruppamento. Berrettini è in svantaggio anche con Zverev (5.00) per 1-3 nei precedenti, mentre conduce con Hurkacz per 2-1.

 

Gruppo Verde: Novak Djokovic (SER), Stefanos Tsitsipas (GRE), Andrey Rublev (RUS), Casper Ruud (NOR).

 

Il Djoker è l’ovvio favorito di questo raggruppamento, anche se bisognerà capire come il serbo avrà metabolizzato la sconfitta in finale agli US Open con Medvedev, che gli ha impedito di conquistare un incredibile Grande Slam. Tsitsipas (7.50) è un serio candidato anche per la vittoria finale, mentre sicuramente hanno meno chance Rublev, e il norvegese Ruud, primo tennista norvegese a disputare le ATP Finals.