AtpTennis

Tennis: l’azzurro Fognini punta alla corona di MonteCarlo

Aprile 21, 2019

Sarà una finale inedita quella del torneo “ATP Masters 1000” di MonteCarlo (oggi pomeriggio, a partire dalle ore 14.30, sul courtRanier III”) tra il serbo Dusan Lajovic, vero e proprio outsider, e l’italiano Fabio Fognini, n.13 del seeding. Ieri, il campione di Sanremo ha piegato, a sorpresa, Rafa Nadal, n.2 del ranking mondiale, da sempre, dominatore assoluto sulla terra rossa.

Un match perfetto, dove Fognini, per la prima volta, ha condotto la gara in maniera impeccabile, senza scivolare mai in forme di sregolatezza, come già avvenuto nel passato. Attuale n.18 del mondo (1.885 punti) Fognini ha raggiunto, fino ad oggi, ben 19 finali ATP e oggi ha la possibilità di centrare la vittoria in uno dei tornei più spettacolari e di grande richiamo mediatico come MonteCarlo. Il cambio di passo dell’atleta azzurro è avvenuto con l’arrivo di Corrado Barazzutti (indimenticato campione azzurro), come “consulente” strategico in affiancamento al suo coach personale (Franco Davin). In caso di vittoria il “folletto” di Sanremo raggiungerà il n.12 del ranking ATP. 

Adesso lo scontro finale contro l’oggetto misterioso Lajovic. Il giovane serbo è appena 48° a livello mondiale, con appena 950 punti, ma ha avuto, nel giro di pochissimi anni, una crescita dirompente. Nel torneo monegasco ha superato ben tre teste di serie: prima il belga David Goffin (n.16) in due set (6-3/6-4), poi l’austriaco Dominic Thiem, numero 4 del seeding (con un doppio 6-3/6-3) e, ieri, in semifinale il n.10 russo Daniil Medvedev (7-5 nel primo set e poi un netto 6-1 nel secondo). In mezzo ha superato, per 6-4 e 7-5, l’altro italiano Lorenzo Sonego, giunto fino ai quarti. 

Ma torniamo a Fognini. Ieri la “partita perfetta”: 6-4/6-2 con Nadal (quarto successo contro lo spagnolo in carriera), lasciando solo sei games al “re della terra”, che non perdeva a MonteCarlo dal lontano 2015 (dove ha vinto ben 11 volte). 

Oggi pomeriggio il campione ligure si gioca il titolo più importante della sua carriera. L’avversario, il 28enne campione di Belgrado, è pericoloso soprattutto per la sua “freddezza” in campo, nei momenti più difficili della gara. Lo si è visto in occasione del match con Medvedev. Il russo, infastidito fortemente dal vento presente durante il match, non ha saputo tenere il controllo della partita, il serbo, invece, ha macinato gioco, punto dopo punto, non consentendo al rivale di avvicinarsi mai alla vittoria. Genio e sregolatezza (Fognini) quindi contro regolarità e freddezza (Lajovic). 

 

Unibet propone, per questa finale ATP, più di 35 opzioni di gioco e di divertimento. 

 

Il match di oggi pomeriggio, tra Fognini e Lajovic, potrà essere seguito in “live streaming”, un’esclusiva Unibet per tutti gli appassionati di tennis. 

 

Unibet propone la vittoria di Lajovic a 2.65, quella di Fognini a 1.48. Nei Giochi totali l’Over 22.5 a 1.98, l’Under 22.5 a 1.81. Nel Game Handicap, Lajovic a +3.5 è quotato 1.76, il -3.5 per Fognini è in area 2.05

 

 

Le quote di Unibet

 

> Totale Giochi: Over 23.5 a 2.25, Over 26.5 a 2.95 e Over 28.5 a 3.85; Under 18.5 a 4.10, Under 19.5 a 3.00, Under 20.5 a 2.40;

> Totale Set: Over 2.5 a 2.43; Under 2.5 a 1.55;

> Risultato Esatto: 2-0 a 4.70; 0-2 a 2.28; 2-1 a5.80 e 1-2 a 3.95;

> Numero Totale di Tie-break: Over 0.5 a 2.55; Under 0.55 a 1.50;

> Set Betting: 1° set Lajovic, Dusan a 2.43; Fognini, Fabio a 1.56; 2° set Lajovic, Dusan a 2.40; Fognini Fabio a 1.57;

> Total Giochi nel 2° set: Over 9.5 a 1.80, Over 10.5 a 3.45; Under 8.5 a 3.80, Under 9.5 a 2.00;

> Totale ace: Over 4.5 a 2.38; Under 4.5 a 1.55;

> Doppi falli totali: Over 4.5 a 1.80; Under 4.5 a 1.97;

> Più ace: Lajovic, Dusan (-1.5) a 2.37; Fognini, Fabio (+1.5) a 1.55;

> Più doppi falli: Lajovic, Dusan (+0.5) a 2.37; Fognini, Fabio (-0.5) a 1.55

 

 

Segui live le quote Tennis presenti sul palinsesto Unibet!